Migliora il tuo SEO, leggi l'ottimizzazione delle immagini! - Esperto di semalt

SEO on-page e ottimizzazione delle immagini sono i due passaggi principali di un'efficace campagna SEO. Il motore di ricerca è diventato più intelligente e intelligente con il tempo, e la procedura per ottenere un buon ranking di ricerca è piuttosto sofisticata. Il contenuto di qualità non è sufficiente in quanto devi prestare attenzione a molte cose. Vari fattori contribuiscono a comparire nelle classifiche dei motori di ricerca e il fattore più cruciale è il modo in cui ottimizzi le tue immagini per il SEO.

Se il SEO on-page è il pilastro del tuo sito Web, l'ottimizzazione dell'immagine è l'elemento fondamentale. Jason Adler, il Customer Success Manager di Semalt , afferma che le immagini sono componenti visive forti dei tuoi siti Web e sono molto meglio di un articolo di mille parole. È importante utilizzare correttamente le immagini in modo che possano trasmettere il tuo messaggio a prima vista.

Rilevanza dell'immagine:

Assicurati che le immagini che scegli siano pertinenti al tuo contenuto web. Molte immagini irrilevanti non ti daranno risultati SEO efficaci come una singola immagine con testo alternativo e descrizione pertinenti.

Alt Tags:

I tag alt svolgono un ruolo vitale nell'ottimizzazione delle immagini. Aiutano le tue immagini a comparire nei risultati del motore di ricerca e migliorano il tempo di caricamento del tuo sito. Tutti i motori di ricerca dipendono dal testo delle tue immagini in quanto non possono leggere i tuoi contenuti, quindi il testo alternativo e i tag alt decideranno come classificare le tue foto nei risultati delle immagini di Google. Una delle migliori pratiche per i tag alt è quella di mantenere i tag brevi, descrittivi e mirati.

Dimensioni dell'immagine e hosting:

La dimensione di un'immagine gioca un ruolo significativo nel migliorare l'esperienza utente complessiva. Assicurati che le immagini che usi non siano troppo pesanti per aumentare la velocità di caricamento. Usa immagini piccole ma belle che sono facili da mostrare nei risultati del motore di ricerca. Ti consigliamo di utilizzare le immagini in byte. Strumenti come Yahoo Smushit possono essere utilizzati per eliminare i byte eccessivi dalle immagini, rendendoli più leggeri di prima.

L'hosting di immagini è un altro fattore importante quando si tratta di generare più traffico dalla ricerca di immagini di Google. Google e altri motori di ricerca danno più importanza alle immagini ospitate sullo stesso dominio rispetto alle immagini ospitate su più domini. Un importante algoritmo per la ricerca di immagini di Google è la fusione di immagini con il testo del tuo sito Web.

I nomi dei file:

Proprio come una parola chiave è importante nel tuo URL, i nomi dei file sono essenziali per le tue foto. I nomi di file ricchi di parole chiave aiutano i motori di ricerca a valutare il tuo sito in modo migliore. Non utilizzare il nome file predefinito, come DSC0119.jpg, in quanto non forniscono informazioni sufficienti sulle immagini. Invece, dovresti usare nomi di file e parole chiave descrittivi, che dovrebbero essere separati da trattini.

Collegamento immagine e tag titolo:

Un'immagine è una cosa attraente e accattivante che descrive il tuo sito e il suo contenuto. Il corretto collegamento delle immagini è una pratica SEO indispensabile. Dovresti evitare di collegare direttamente le tue foto. Invece, dovresti incorporare le immagini e ottenere i collegamenti al tuo sito web. Inoltre, è necessario utilizzare tag del titolo corretti. Un tag title fornisce informazioni sui tuoi contenuti quando gli utenti posizionano il cursore sopra i collegamenti. È importante aggiungere una descrizione SEO friendly e parole chiave pertinenti ai tag del titolo.